Fluidità, brio, leggerezza…in una parola Acqua!

Acqua è la parola che riassume le tendenze proposte dalle collezioni moda per la prossima primavera estate. Alle sfilate milanesi abbiamo avuto modo di apprezzare tessuti vaporosi, eterei e impalpabili che si traducono in abiti che circondano il corpo come nuvole di plisée, volant e drappeggi. La proposta è quella di un abbigliamento estremamente elegante e raffinato, che si avvale, all’insegna della preziosità, di pizzi e ricami, tessuti iridescenti o con lavorazioni particolari. Una moda che, come l’acqua fa trasparire la luce e svela il fascino del corpo femminile avvolgendolo morbidamente e valorizzandone le forme.

Per questo il nome della nuova collezione ALFAPARF MILANO non poteva essere che “Acqua“. Ma come il terzo elemento può essere mutevole, anche la nostra collezione propone quattro diverse declinazioni per andare incontro alle esigenze di tutti i nostri clienti: Vapore, Sirena, Acquarello e Brezza Marina.

Vapore: il gioco dei riflessi è il look pensato per le donne che amano l’eleganza più sobria, i colori pastello e i tessuti che creano impalpabili sovrapposizioni come l’organza e la seta. Come una Sirena che esce dal mare il secondo look gioca, invece, con le sfumature del blu più intenso come quello dei fondali marini e con le sfaccettature iridescenti delle perle e delle conchiglie. L’acqua stempera, però, anche i colori che vi passano attraverso formando sfumature e attenuando gli effetti cromatici. A questa sublime leggerezza si ispira il look Acquarello che ricrea l’atmosfera di un quadro impressionista. Infine, proponiamo Brezza Marina, il look morbido e fresco pensato per l’uomo: con la primavera si abbandonano gli abiti ingessati per lasciare posto ad un’eleganza maggiormente fluida che si sposa a tessuti dai colori che spaziano dal grigio al blu.

Per vedere tutta la collezione visita il nostro sito.



I commenti sono chiusi.